In caso di abuso - Associazione Prometeo

Vai ai contenuti
  
COSA FARE IN CASO DI ABUSO:

Tuo figlio ha trovato finalmente la forza di parlare... E di raccontarsi.
Oppure il tuo studente, un nipote, ma anche un adulto che si è liberato di quel peso dopo anni, potrebbe essere un’amica/o, oppure la tua compagna, o  tuo marito.
Bene.
Adesso devi aiutare.
Dare il tuo aiuto.

Innanzitutto non farti prendere dal panico. Non fare azioni affrettate dall’impulsività, come ad esempio, contattare il presunto abusante per avere chiarimenti. Accogli invece la sofferenza di chi ha condiviso con te il proprio dolore, fa presente che la/lo aiuterai e che per farlo ti devi confrontare con chi ne sa di più.

Contatta subito la nostra segreteria, telefonaci, manda una mail o scrivi via Facebook.
Massima garanzia di privacy da parte nostra e suggerimento su cosa fare, per qualsiasi tipo di intervento anche legale e terapeutico.

 
Torna ai contenuti